Cos’è un TEM? Di che si occupa? Come diventare un Temporary Export Manager?

Il Temporary Export Manager è un esperto di Export e Internazionalizzazione il cui obiettivo è migliorare le vendite della tua azienda verso i paesi esteri. Come? Grazie ad un’ottimizzazione dei processi che seguono uno studio e valutazione complessiva dell’apparato aziendale ed una codifica di una strategia di azione orientata agli obiettivi.

Perché Temporary?

Perché l’incarico affidato ad un TEM, essendo finalizzato al completamento di un progetto, non può essere che temporaneo.

Come diventare un TEM?

Per essere un Temporary Export Manager professionista, devi aver studiato, conseguito master di specializzazione in export e internazionalizzazione e aver in seguito consolidato una buona esperienza internazionale presso una o più aziende. Solo in seguito puoi scegliere di mettere a disposizione di più aziende le tue competenze e la tua esperienza.

In questa sezione troverai tutti i nostri approfondimenti relativi a questa figura professionale, con suggerimenti per la tua carriera, casi di studio e testimonianze dirette di professionisti TEM.

Temporary Export ManagerApprofondimenti

L’Export Manager del Terzo Millennio più di tutti deve stare al passo con i tempi

Dal Food&Wine all’automotive, entrambi settori di vanto del genio italico, i claim non brillano di originalità: è tutto un orgoglio della tradizione al pari passo dell’innovazione, meglio ancora se in azienda è arrivata la nuova generazione.Quando invece si parla di persone la situazione cambia un poco, ci si aspetta anche l’intuizione, che è un aspetto tanto importante da cogliere,… (continua)

ApprofondimentiMetodi e strategie per esportareTemporary Export Manager

Esportare in 7 mosse

Export, internazionalizzazione, analisi dei mercati, ecc. sono argomenti oggi molto studiati e dibattuti.  I seminari e i manuali che trattano questi argomenti però, spesso lo fanno con un approccio scolastico e con strumenti che nascono dall’osservazione di una realtà che è completamente diversa da quella delle piccole imprese del belpaese. Di solito aziende americane di… (continua)

Temporary Export ManagerApprofondimenti

Quando sono le opportunità a trovare noi…

Quando pensiamo a un Temporary Export Manager siamo abituati a vederlo e descriverlo come una risorsa per l’impresa mettendo in risalto le competenze specifiche per il suo settore, l’esperienza più o meno articolata, le sue doti umane, ecc.Poche volte ci si ferma a pensare a quanto il ruolo del TEM può essere interessante per il… (continua)

ApprofondimentiTemporary Export Manager

L’educazione in azienda fa bene all’export. Il caso della Scandinavia

Carissimi lettori di questo blog, oggi vorrei aprire un tema importante e profondo e cercherò in queste poche righe di dire l’essenziale. Nei miei articoli non leggerete formule magiche per incrementare l’export o analisi di mercato rapide e veloci in salsa “tutto e subito”. Per quelle occorrono tempo, conoscenze, impegno, modestia e un pizzico di umiltà; nelle… (continua)

ApprofondimentiTemporary Export Manager

Chi è il Temporary Export Manager e come può aiutare la tua azienda

Chi è il Temporary Export Manager e come può aiutare la tua azienda Tutto quello che c’è da sapere In questo articolo ti illustriamo chi è il temporary export manager e perchè può essere utile alla tua causa. Questa guida descrive i metodi utilizzati dai professionisti dell’export in modo che tu possa valutare se siano la figura giusta per… (continua)

ApprofondimentiMetodi e strategie per esportareTemporary Export Manager

Il manager dell’export nel terzo millennio: solo un venditore?

Figura di riferimento per le vendite all’estero di un’azienda, è di solito visto come un buon venditore. Il suo ruolo in realtà è più articolato e l’esperienza di vendita è la componente di sintesi di una personalità più ampia e complessa. La fiducia è una cosa seria Conquistare il ruolo di responsabile vendita all’estero è… (continua)

ApprofondimentiTemporary Export Manager

La mentalità è ancora un grosso freno allo sviluppo dell’impresa

Vorrei apportare un piccolo contributo, in cui riporto le mie considerazioni di 36 anni di lavoro. Export manager a 28 anni, 5 lingue, esperienze di viaggio e di contatti nei 5 continenti, laurea in psicologia a 40 anni e un amore immenso per la Cultura Italiana con competenze sulla Storia dell’Alimentazione e della Canzone Italiana…. (continua)

ApprofondimentiMetodi e strategie per esportareTemporary Export Manager

Spunti di riflessione di un Temporary Export Manager: tante trasferte all’estero…sono davvero indispensabili per il business di oggi?

Faccio parte di quei tanti che cominciarono a lavorare sui mercati esteri con due soli strumenti di comunicazione disponibili: da una parte il fax, che già ci parve all’epoca (ed in effetti lo fu) una formidabile innovazione tecnologica rispetto al passato, e dall’altra il classico telefono (quello fisso, logicamente), con i costi stellari delle chiamate… (continua)

ApprofondimentiNotizieTemporary Export Manager

Italia vs Francia, la partita dell’export del vino

E’ noto a tutti che Italia e Francia sono i primi produttori di vino al mondo. All’interno di quella che sembra essere un’eterna partita, vediamo quali sono le destinazioni in cui primeggia l’export di vino italiano e quali quelle in cui la leadership  è francese. I francesi esportano circa 5,7 miliardi di Euro mentre l’Italia oltre 4,4…. (continua)

ApprofondimentiNotizieTemporary Export Manager

Metallurgia delle Polveri, la crescita continua

L’EPMA (European Powder Metallurgy Association) ha reso noto i dati di crescita del comparto Metal Injection Molding ovvero lo stampaggio ad iniezione di metallo. In 5 anni crescerà del 40%, passando dagli attuali 2,58 miliardi di dollari a 3,77. Si conferma quindi un trend positivo cominciato fin dagli anni 90’ quando questa tecnologia ha iniziato… (continua)

NotizieTemporary Export ManagerApprofondimenti

Export Pet Food, Italia ancora fuori dalla Top Ten

Il pet food è un settore in forte crescita (media del 7,7% nel periodo 2009-2017, +10% tra il 2016 e il 2017) che oggi vale circa 12 miliardi di Euro. L’Italia, nonostante la crescita delle vendite all’estero del 2,5% nel 2017, non trova posto tra i primi 10 esportatori, collocandosi in 13ma posizione. Il Belpaese si conferma… (continua)

ApprofondimentiMetodi e strategie per esportareTemporary Export Manager

Il Follow-Up con il partner estero

Spesso in questi anni abbiamo assistito a progetti internazionali il cui culmine era il contatto o l’incontro con il partner estero. Quando si parla di export e della volontà di vendere all’estero, dobbiamo essere consapevoli che non si tratta solo di studiare i mercati, pianificare al meglio la strategia di accesso e identificare le controparti… (continua)